Recensioni di prodotti

Sette FAIL comuni delle strisce LED e come evitarli 3

Le strisce LED sono disponibili in tre tipi d’impermeabilizzazione: IP 2-0 o 3-0, che in pratica significa nessuna impermeabilità dove l’elettronica è direttamente esposta, IP 6-5 che copre la parte superiore della striscia in uno strato di silicone impermeabile che è sufficiente per strisce LED che possono occasionalmente essere schizzate o esposte a umidità elevata e IP 6-7 dove le strisce sono in un manicotto di silicone sigillato che fornisce una tenuta completamente impermeabile alla striscia. In generale, poiché l’impermeabilizzazione aumenta, la dissipazione del calore diminuisce, quindi scegli con saggezza e se non hai bisogno d’impermeabilizzazione non comprarlo.

Sesto … Cosa diavolo sono i LED indirizzabili individualmente? Se hai mai visto una striscia LED in cui ogni LED sulla striscia sta facendo qualcosa di diverso, questa è una striscia LED indirizzabile individualmente. Su una striscia tradizionale c’è una tensione positiva comune che va a ciascun LED sulla striscia, quindi c’è un controllo separato per ogni colore sulla striscia, ma l’intera striscia condivide lo stesso controllo per il canale rosso, il canale blu e il canale verde. In una striscia indirizzabile individualmente ogni LED ha un minuscolo microchip che accetta istruzioni destinate solo a quel LED, quindi ogni LED può fare qualcosa di diverso. Amo i LED indirizzabili individualmente e con una certa conoscenza e codifica di base possono realizzare cose che non sarebbero possibili con le strisce led tradizionali o quelle che vengono comunemente chiamate “stupide”, ma fuori dagli schemi non sono così facili da usare. Puoi acquistare controller Bluetooth e Wi-Fipremade per strisce indirizzabili individualmente, ma senza conoscenze di programmazione le tue opzioni saranno ancora molto limitate e finirai per spendere di più sulla striscia stessa. Inoltre, le strisce LED indirizzabili sono molto più vulnerabili ai danni e nella maggior parte delle strisce LED indirizzabili, un singolo LED morto può far smettere di funzionare il resto della striscia. Il mio consiglio su questo argomento: a meno che tu non abbia un motivo specifico per scegliere strisce LED indirizzabili, le strisce LED tradizionali saranno più economiche e avranno prestazioni migliori. Le strisce LED indirizzabili sono molto più vulnerabili ai danni e nella maggior parte delle strisce LED indirizzabili, un singolo LED morto può far smettere di funzionare il resto della striscia. Il mio consiglio su questo argomento: a meno che tu non abbia un motivo specifico per scegliere strisce LED indirizzabili, le strisce LED tradizionali saranno più economiche e avranno prestazioni migliori. Le strisce LED indirizzabili sono molto più vulnerabili ai danni e nella maggior parte delle strisce LED indirizzabili, un singolo LED morto può far smettere di funzionare il resto della striscia. Il mio consiglio su questo argomento: a meno che tu non abbia un motivo specifico per scegliere strisce LED indirizzabili, le strisce LED tradizionali saranno più economiche e avranno prestazioni migliori.

E infine, l’ultimo errore che vedo le persone commettono con i loro progetti LED è come li controllano. I controller più comuni là fuori sono questi piccoli telecomandi a infrarossi, ma se hai bisogno di prendere un telecomando di plastica economico ogni volta che vuoi accendere la tua striscia LED, probabilmente non lo farai molto spesso, e i controller Bluetooth che richiedono di aprire un’app sul telefono hanno ancora meno probabilità di essere utilizzati. Una soluzione semplice è collegare l’alimentatore per la tua striscia a una presa commutata, o un interruttore intelligente, nel qual caso le tue strisce LED si accenderanno con le stesse impostazioni che avevano quando hanno perso l’alimentazione. Ma esistono opzioni di controllo migliori. Lo Shelly RGBW2, ad esempio, si connette tramite WiFi e fornisce controlli di luminosità e colore tramite Amazon echo o Google Assistant, e può anche essere collegato a un hub di casa intelligente per regolare l’illuminazione in base all’ora del giorno o collegare la striscia LED con un interruttore della luce a cui non sono fisicamente collegati. L’RGBW2 serve solo per controllare i LED tradizionali e se stai cercando un controller LED precostituito indirizzabile individualmente, ho alcuni collegamenti nella descrizione, ma sappi che ne otterrai molto di più disposto a scrivere un po ‘di codice. Quindi, mi sono perso un errore che hai fatto? Fammi sapere nei commenti. Se hai ancora domande sul tipo di striscia LED o sulle opzioni di montaggio, lascia un commento o, meglio ancora, unisciti a noi sulla pagina Facebook di hookup home Automatica per ottenere risposte non solo da me, ma da migliaia di altri appassionati di smart home. Come sempre, grazie a tutti i miei fantastici clienti di patron per il vostro continuo supporto al mio canale e se siete interessati a supportare il mio canale, controllate i link nella descrizione. Se ti è piaciuto questo video, premi il pulsante Mi piace e valuta la possibilità d’iscriverti e, come sempre, grazie per aver guardato il collegamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image