Recensioni di prodotti

Sette FAIL comuni delle strisce LED e come evitarli (per rendere le tue installazioni professionali)

Rendi professionali le tue strisce LED

Oggi al collegamento ti mostrerò sette dei più grandi errori che le persone commettono quando usano strisce LED nei loro progetti e come evitarli per rendere le tue installazioni più professionali.

A mio modesto parere, la luce diffusa fornita dalle strisce LED sembra molto migliore della luce puntiforme che si ottiene da una lampadina, ma mentre i decoratori d’interni ci hanno mostrato come usare correttamente le lampadine per decenni, non abbiamo ancora capito Ancora strisce LED. Oggi parlerò di sette delle più grandi insidie ​​nell’installazione delle strisce LED e di come evitarle.

Questo video è stato sponsorizzato da HolidayCoro.com. Se stai pensando di organizzare uno spettacolo di luci per Halloween o Natale quest’anno, ora è il momento d’iniziare a pianificare e imparare e HolidayCoro è una grande risorsa non solo per i prodotti, ma anche per il materiale didattico. HolidayCoro offre sia componenti individuali che kit assemblati, quindi qualunque sia il tuo livello di esperienza HolidayCoro ti ha coperto con controller luci AC Controller luci RGB, luci, puntelli e supporti.

Iniziamo con il fallimento più grande e più evidente: strisce LED esposte. Le strisce LED sono brutte e gli stessi LED emettono una luce piuttosto intensa. Quando possibile, dovresti provare a montare le strisce fuori dalla vista e proiettarle verso un’altra superficie. Funziona alla grande per le strisce dietro una TV, sotto i mobili della cucina o sotto un letto … Ma a volte non c’è nulla su cui proiettare. In questi casi dovresti invece installare i tuoi LED all’interno di un canale con un diffusore. Non solo questi canali nascondono le strisce LED stesse, ma sono anche molto più facili da montare e mantenere dritte rispetto a una striscia LED nuda. In genere questi canali sono realizzati in alluminio, il che significa che sono leggeri, non si arrugginiscono e possono essere tagliati facilmente con un seghetto economico. Puoi ottenerli in colore alluminio grezzo o nero e sono disponibili in alcune forme diverse.

Ecco un semplice suggerimento quando si utilizzano questi canali che renderanno le tue installazioni 10 volte migliori: Disegna i tuoi canali e tagliali a misura, ma non usare la copertina tagliata con il canale tagliato. Invece, compensa le giunture dei tuoi canali e delle tue coperture per rendere la tua installazione completamente dritta, anche se non è perfetta.

Di tanto in tanto vorrai mettere le tue strisce LED in una forma più organica che non può essere realizzata con canali in alluminio come la curva sul retro della mia scrivania. Per questa applicazione puoi ottenere queste coperture per tubi al neon in gel di silice che fanno un ottimo lavoro di diffusione della luce e impermeabilità mentre nascondono la brutta striscia LED all’interno. Quando li ordini dovrai assicurarti che la tua striscia LED sia abbastanza stretta da adattarsi all’interno e che la direzione in cui vuoi piegare la striscia LED sia compatibile con il tipo di tubo che scegli, il che significa che qualsiasi curva nella striscia deve essere in alto o in basso, non a sinistra oa destra.

Il secondo problema comune che vedo con le installazioni LED è con installazioni indirette in cui qualcuno non è riuscito a mantenere una distanza e un angolo uniformi rispetto alla superficie su cui stavano proiettando. Ciò causa punti caldi nella luce che possono distrarre dall’aspetto generale del progetto. Nella mia esperienza questi punti caldi sono solitamente causati da spire nella striscia LED o da un guasto dell’adesivo che fa abbassare la striscia. Fortunatamente, entrambi questi problemi possono essere risolti abbastanza facilmente per pochi soldi. Ho visto un sacco di tutorial per l’installazione dell’illuminazione di polarizzazione della televisione che suggeriscono di creare un anello all’angolo della TV per evitare di piegare troppo la striscia e, sebbene sia un buon consiglio per evitare di piegare le strisce LED, il loop creerà un punto caldo nell’angolo del televisore man mano che il numero di LED in quell’area aumenta e si avvicinano anche al muro. Un’opzione molto migliore è acquistare alcuni connettori angolari a LED senza saldatura. Tutto quello che devi fare è abbinare il numero di pad in rame sulla striscia LED al numero di “pin” pubblicizzato nell’elenco. Ad esempio: questa striscia bianca sintonizzatile ha tre pin, quindi cercherei un connettore angolare a tre pin, ma questa striscia RGBW ha cinque connettori, quindi avrei bisogno di ottenere un connettore angolare a cinque pin. Per installarli, tutto ciò che devi fare è tagliare la metà dei pad di rame sulle strisce LED e fissarli in posizione. Oltre ai connettori angolari, ci sono anche solo cavi che ti permetteranno di creare un angolo personalizzato o saltare un divario come passare da un mobile da cucina a un altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image